Per favore correggi gli errori prima di continuare.

l Karate è un’arte marziale originaria di Okinawa che trae origine dall’unione di due arti marziali: il Te isolano e il Kenpo cinese e prevede la difesa a mani nude, senza l’ausilio di armi. Per arte marziale si intende una tecnica di combattimento “dal dio Marte”. Antica disciplina atta alla difesa delle persone, ed attualmente, sport per difesa personale. Non per attacco. Nel passato, erano solamente gli uomini a studiarlo e praticarlo, ma con i secoli, anche le donne si sono avvicinate a questa disciplina.

Sebbene sia nato come arte marziale che insegna il combattimento (ma senza perdere di vista l’impegno costante di ricerca del proprio equilibrio), con il tempo il Karate si è tramutato, per l’uomo, in un insegnamento a combattere per non dover combattere, a diventare forti modellando il carattere, guadagnando in consapevolezza, acquisendo il gusto della vita, la capacità di sorridere e quella di lavorare con determinazione e nel rispetto degli altri. Solo quando questo insegnamento verrà compreso appieno - sostengono i suoi estimatori – l’uomo saprà di essere libero.

Lo stile GOJU-RYU

Il Goju Ryu unico stile mantenuto tale dalle origini, attualmente praticato ad Okinawa, in Giappone e nel resto del mondo. Il fondatore era il M° Kanryo Higahonna, ed all’epoca si chiamava “Naha-te” (il nome Go-ju fu tratto dal M°Chojun Miyagi da un passaggio del Kempo Hakku, in un capitolo del Bubishi, che recita: ‘Ho goju don to’, la legge dell’Universo respira dura e morbida), ad esempio, è strettamente legato allo Shorei Ryu. In Giappone si diffuse nella regione di Kyoto, grazie all’opera del maestro Gogen Yamaguchi che seguiva il Sensei Chojun Miyagi Le contrazioni muscolari, i movimenti lenti e potenti caratteristici di questo stile richiedono grande vigore fisico; il Goju Ryu conserva molte delle peculiarità di un tempo: tra i vari stili è quello che meno si è modernizzato.

Sala inferiore - Sala superiore
P = Piccoli
I = Intermedio
PG = Principale Grandi
PA = Pre-Agonistico
A = Agonistico
Lun
Mar
16:40-17:40 (P)
17:40-18:40 (P)
18:40-19:40 (I)
19:40-20:40 (PA-A)
20:40-21:40 (PG)
Mer
Gio
16:40-17:40 (P)
17:40-18:40 (P)
18:40-19:40 (I)
19:40-20:40 (PA-A)
20:40-21:40 (PG)
Ven
Sab
16:40-17:40 (P)
17:40-18:40 (P)
18:40-19:40 (PA-A-G)

Inserisci solo lettere! Inserisci il tuo nome!

Inserisci un indirizzo e-mail valido! Inserisci il tuo indirizzo e-mail!

Inserisci solo numeri! Inserisci il tuo numero di telefono!

Inserisci un messaggio!